Lotus Notes Windows 10 Creators Update – Unexpected Kernel Mode Trap


Da qualche tempo Microsoft sta rilasciando il nuovo aggiornamento al suo sistema operativo Windows 10 Creators Update, ovvero la build 1703.

Nonostante le migliorie apportate, come ogni nuova release, sorgono anche nuovi problemi di compatibilità software ed hardware.
Se questo aspetto non spaventa gli utenti “home”, può essere un vero problema invece per le aziende, soprattutto per quelle che utilizzano Lotus Notes.

Nel mio caso, ho riscontrato un problema molto serio dopo l’update a Windows 10 Creators Update Build 1703.

Dopo l’aggiornamento, Lotus Notes 8.5.3 ha smesso di funzionare.
Dopo l’apertura infatti, il client, al momento del download dei dati dal server genera un errore fatale nel sistema: UNEXPECTED KERNEL MODE TRAP – “Faccina triste”, schermata blu… ed il computer si riavvia… Rendendo di fatto inutilizzabile Lotus Notes 8.5.3.

Credo che il problema sia diffuso anche nelle altre versioni di Lotus, ma non ho ancora avuto l’opportunità di testarlo. Se qualche utente ha riscontrato il mio stesso problema, può condividerlo nei commenti…

Stando alle informazioni rilasciate da IBM, Lotus Notes 8.5.3 non sarebbe pienamente compatibile con Windows 10 Build 1703, (dovrebbe esserlo invece dalla versione 9 in poi)…
In ogni caso, dopo il fix descritto in questo articolo non ho riscontrato ancora alcun problema ed il software lavora correttamente.

Nota: Se devi ancora effettuare l’aggiornamento a Windows 10 Creators Update e si tratta di un computer aziendale, il mio consiglio è quello di attendere ancora qualche tempo prima di effettuare il download e l’installazione di questa build. Questo perché non si tratta di un aggiornamento ancora perfettamente rodato e stabile.

Per sapere come posticipare l’aggiornamento a Windows 10 Creators Update, consulta questo articolo: Bloccare aggiornamenti Windows 10

Se invece è già “troppo tardi”, prosegui con la lettura….

Come risolvere l’errore UNEXPECTED KERNEL MODE TRAP generato da Lotus Notes:

La soluzione testata attualmente consiste nell’eliminare tutti i file utente in modo da far scaricare nuovamente tutti i contenuti dal server sul client.

Procedi in questo modo:

  1. Raggiungi la cartella: C:\Users\[nomeutente]\AppData\Local\Lotus\Notes
  2. Seleziona la cartella “Data”
  3. Tagliala ed incollala sul Desktop (servirà come eventuale copia di backup)
  4. Avvia ora il client Lotus Notes che verrà avviato come se lo avessi appena installato
  5. Dovrà ora essere riconfigurato da zero, compreso l’indirizzo del server, l’ID utente ecc..
  6. Al termine della configurazione, la sessione dovrebbe avviarsi correttamente senza errori al Kernel.

SP-Favicon-FEED

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli pubblicati in questo sito? Iscriviti alla newsletter:

Oppure al feed RSS da questo link: http://feeds.feedburner.com/SimonePanziera
o visita la mia pagina Facebook e clicca su "Mi piace": https://www.facebook.com/simonepanziera.it/
Condividi questo articolo:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Commenta per primo questo articolo!

Notificami via mail
avatar
wpDiscuz