Sostituire batteria UPS – Tecnoware Power ADV 800


Un UPS è un dispositivo utilissimo per salvaguardare i nostri dati durante un blackout, ma serve anche per stabilizzare la tensione d’ingresso (in molti modelli) ed evitare dannose scariche durante un temporale (ad esempio).

Ogni UPS è dotato al suo interno di una batteria, che può variare di dimensioni e caratteristiche in base alla sua potenza.
Come ben sappiamo, una batteria non dura in eterno e dopo alcuni anni di utilizzo esaurisce la sua capacità di carica e dev’essere sostituita…

E’ il caso dell’UPS in oggetto.
Dopo diversi anni di ottimo servizio, non si accende più!
Questo modello in particolare (Tecnoware Power ADV 800), non permette più l’accensione del dispositivo quando la batteria è inferiore ad un determinato voltaggio..
Nel mio caso la batteria non si carica proprio più e dev’essere sostituita.

Come sostituire la batteria interna di un UPS Tecnoware Power ADV 800

Materiale occorrente:

  1. Cacciavite a croce di medie dimensioni
  2. Batteria di ricambio 12V 4Ah acquistabile in un negozio di elettronica ben fornito oppure online
    su Amazon: https://amzn.to/2H16n4H
    o su ebay: batteria 12V 4Ah
Grado di difficoltà:
Facile
10%
Tempo stimato per l’operazione: 15 minuti

Viste le caratteristiche costruttive della maggior parte degli UPS in commercio, questa procedura è applicabile a molti altri modelli.
Si tratta di un’operazione piuttosto semplice e ad un costo accessibile (nel mio caso circa 13 euro su Amazon, compresa la spedizione).

  1. Per prima cosa scollega completamente l’UPS dall’alimentazione elettrica e rimuovi anche le spine degli apparati eventualmente collegati ad esso…
  2. Rimuovi il coperchio superiore dell’UPS togliendo le viti poste sui lati e nella parte posteriore (indicate nelle foto seguenti)


  3. Dopo aver aperto l’UPS scollega la batteria e sfilala verso l’alto come illustrato nella foto seguenti 



  4. Ti consiglio di misurare le dimensioni e le caratteristiche della batteria installata prima di acquistare quella nuova, per avere la certezza che sia perfettamente compatibile con il tuo UPS.
  5. Non resta che inserire la nuova batteria e ricollegare i cavi (attenzione a rispettare la polarità dei cavi!!! cavo rosso con polo positivo, e cavo nero con polo negativo).
  6. Ora puoi richiudere il coperchio riposizionando tutte le viti ed effettuare il test finale.
    Nel caso l’UPS non si accenda subito, lascialo collegato alla corrente elettrica per alcune ore in modo che la batteria venga ricaricata al 100%.

SP-Favicon-FEED

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli pubblicati in questo sito? Iscriviti alla newsletter:

Oppure al feed RSS da questo link: http://feeds.feedburner.com/SimonePanziera
o visita la mia pagina Facebook e clicca su "Mi piace": https://www.facebook.com/simonepanziera.it/
Condividi questo articolo:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Commenta per primo questo articolo!

Notificami via mail
avatar
wpDiscuz