Syma X8C / X8W / X8G Range Mod. – Radiocomando 57

Syma X8C, Syma X8W, Syma X8G

syma-x8c-radiocomandoCome aumentare il raggio d’azione del radiocomando Syma X8C, Syma X8W, Syma X8G

Visto il successo di Syma X5C e X5SW, la casa cinese ha deciso di produrre anche i fratelli maggiori di questi piccoli droni.

Stiamo parlando di: Syma X8C, Syma X8W, e Syma X8G. Tutti e tre questi modelli sono molto simili tra di loro, soprattutto a livello hardware. In primis, il radiocomando.

Come per i fratelli minori, Syma non ha dedicato particolare attenzione all’apparato radiotrasmittente dei loro prodotti, nemmeno per quelli nuovi. Infatti come potremo notare dopo aver aperto il radiocomando, anche nel caso del modello X8C, X8W o X8G, le antenne sono costituite da un singolo filo.

In realtà in questi modelli, hanno cercato di ottimizzare leggermente la portata utilizzando un cavetto di tipo coassiale, e saldando (finalmente) la calza. Tant’è che se si utilizza il radiocomando del Syma X8C per il Syma X5C, ad esempio, si noterà un miglioramento del raggio d’azione. Non equiparabile comunque ad una modifica fai da te, come proposto in questo articolo…

Vediamo in questo articolo come aumentare la portata del radiocomando Syma X8C, Syma X8W e Syma X8G.

ATTENZIONE: questo articolo è stato redatto a scopo informativo. Non mi assumo alcuna responsabilità per danni a cose o persone. Qualsiasi operazione di tipo elettrico dev’essere effettuata da personale esperto. Ricordo inoltre che qualunque manomissione o modifica effettuata sui prodotti, invalida la garanzia prevista dai termini di legge.

Materiale occorrente:

  • Cacciavite a croce di piccole dimensioni
  • Cavo adattatore per antenna [da IPX a RP SMA-F] acquistabile a circa 3 euro su amazon da qui: 2 U.FL RP-SMA CAVO ANTENNA WIRELESS WIFI PIGTAIL 18cm
  • Saldatore per elettronica a bassa tensione
  • Forbici
  • Rondella per vite M6
  • Antenna wireless 2,4 GHz.

SCELTA DELL’ANTENNA: in questo caso possiamo optare per una classica antenna da 5 dBi, prelevabile anche da un vecchio router od access point. O acquistabile su amazon: 5dBi Wireless Router Extend Range Antenna RP-SMA RPSMA in versione NERA, oppure in versione BIANCA: Omnidirezionale Antenna Wi-Fi RSMA compatta 2.4 GHz e 5 dBi bianco – Cablematic

Possiamo però optare per una versione più performante da 8 dBi NERA: 8 dBi gain – Antenna TP-LINK 2.4 GHz, oppure bianca da 11 dBi: 11dBi Omni WiFi WLAN RP-SMA Maschio Bianco

Si ha solo l’imbarazzo della scelta, ne esistono moltissime oltre a quelle proposte, e si possono acquistare anche su eBay: Antenna 2,4 GHz Omnidirezionale

Note sulla saldatura

ATTENZIONE!!! Per questo tipo di saldature è necessario utilizzare un saldatore di tipo professionale, a bassa tensione. Il classico saldatore a stilo tipo questo:Saltatore stilo non va bene! Il pericolo è quello di danneggiare i componenti del front end della scheda. Tutti i saldatori per elettronica a bassa tensione invece, possono andare bene, purché siano di buona qualità e magari connessi a terra.

Note sulla manipolazione di schede elettroniche

Quando si manipolano schede elettroniche è fondamentale tenerle lontane da cariche elettrostatiche. Il nostro stesso corpo può essere una fonte di elettroni. Si veda ad esempio quando si indossano indumenti sintetici e si scende da un’autovettura. E’ quindi molto importante essere “scarichi”. Per questo esistono appositi bracciali da indossare durante la manipolazione di schede elettroniche, acquistabili anche su amazon: InLine 55553 antistatic wrist strap

Procedura:

  1. Rimuovi dalla parte posteriore del radiocomando tutte le viti indicate in foto, (avrai bisogno di un piccolo cacciavite a croce)Syma X8C - Syma X8W - Syma X8G - Range Mod (1)-1
  2. Dopo aver rimosso tutte le viti e tolto le batterie (se presenti), apri il radiocomando con delicatezza e rimuovi le otto viti che fissano la scheda:Syma X8C - Syma X8W - Syma X8G - Range Mod (7)
  3. Come potrai notare,  l’antenna originale, è finta… infatti si può rimuovere semplicemente sfilandola dalla sua sede.. la vera antenna non è altro che un piccolo filo coassiale saldato sulla schedina dedicata:Syma X8C - Syma X8W - Syma X8G - Range Mod (4)ATTENZIONE: A differenza del radiocomando per Syma X5C, Syma X5SW e Syma X5SC, qui notiamo la presenza di due cavi sull’apparato trasmittente. L’antenna che dobbiamo modificare è SOLAMENTE quella di colore nero! 

    Note sulla manipolazione del cavo coassiale

    Il cavetto coassiale che si utilizza per questo tipo di applicazioni non è un comune cavo elettrico. Va maneggiato con moltissima cura, evitando di piegarlo eccessivamente, e prestando molta attenzione durante le operazioni di saldatura. Se per qualche motivo dovesse subire una torsione o raggio di curvatura eccessivi, potrebbe danneggiarsi irreparabilmente, peggiorando la trasmissione del segnale. Potrebbe infatti comportarsi da attenuatore, anziché un mezzo di trasporto del segnale elettrico!

  4. In questo radiocomando, come precedentemente citato, notiamo che Syma ha utilizzato un cavetto coassiale, saldando di fatto anche la calza. Dovrai quindi dissaldare, con l’ausilio di un saldatore, il centrale e la calza per togliere l’antenna originale: Syma X8C - Syma X8W - Syma X8G - Range Mod (2)
  5. Procurati il Cavo adattatore antenna IPX a RP SMA-F, ed una rondella per vite M6Syma X5SW Range Extension 009

    Note sul connettore RP-SMA

    Alcuni tipi di connettori sono assemblati. Syma X5SW - X5C FPV Camera Range Mod (6) E’ estremamente importante verificare prima del montaggio il corretto serraggio dell’intero connettore, in modo che lo spillo interno fuoriesca completamente dal connettore stesso. In caso questo non accada il segnale elettrico non verrà trasmesso all’antenna e quindi non irradiato nell’etere. Vediamo di seguito un assemblaggio NON CORRETTO:RP-SMA NON OK RP-SMA NON OK Di seguito invece un assemblaggio effettuato correttamente:RP-SMA OK RP-SMA OK

  6. Accorcia il filo quanto basta, la lunghezza non ha importanza se colleghi la calza.. Dovrai togliere una parte di guanina esterna (aiutandoti con delle forbici)Syma X5SW Range Extension 011
  7. Separa ora il filo centrale dalla calza e togli una piccola parte di guaina che ricopre il filo centraleSyma X5SW Range Extension 012
  8. Con l’ausilio di un saldatore, salda la calza ed il filo centrale nei punti indicati nella foto successiva:Syma X8C - Syma X8W - Syma X8G - Range Mod (10)
  9. Colloca ora la rondella nella sede della vecchia antenna
  10. Avvita ora il connettore RP SMA/F sulla rondella e richiudi il radiocomando rimettendo tutte le viti.
  11. In alternativa, senza utilizzare la rondella puoi adottare la finta antenna come supporto per il connettore RP-SMA, tagliandola circa a metà, ottenendo il risultato seguente:Syma X8C - Syma X8W - Syma X8G - Range Mod (11)In questo modo il connettore sarà perfetto per qualsiasi tipo di antenna RP-SMA. Questo perchè se acquisti un’antenna oltre i 5 dBi, solitamente il diametro della stessa è maggiore rispetto allo standard, e per garantire un perfetto contatto, se monti il connettore con la rondella, dovrai inserire una piccola prolunga di questo tipo: DeLOCK 88875 RP-SMA RP-SMA Oro cavo di interfaccia e adattatore. Come indicato in questo articolo: Syma X5C Range Mod, oppure in questo: Syma X5SW Range Mod.
  12. A questo punto potrai avvitare qualsiasi antenna WiFi ed aumentare la portata del radiocomando!

Se vuoi aumentare ulteriormente il raggio d’azione dei Syma X8C, X8W, X8HW e X8G, è possibile modificare l’antenna anche a bordo del drone.

L’articolo completo è visibile al seguente link: Syma X8C – X8W – X8G – X8HW Range Mod – On Board

Ringrazio Mario, un amico, per la collaborazione, per i test effettuati e per gli scatti fotografici che mi ha gentilmente fornito!

Dubbi e curiosità sulle modifiche dedicate al tuo drone? Vuoi condividere la tua esperienza o chiarire alcuni aspetti? Parlane su facebook: Droni – Hack & Mods

SP-Favicon-FEED

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli pubblicati in questo sito? Iscriviti alla newsletter:

Oppure al feed RSS da questo link: http://feeds.feedburner.com/SimonePanziera
o visita la mia pagina Facebook e clicca su "Mi piace": https://www.facebook.com/simonepanziera.it/
Condividi questo articolo:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

57 Commenti su "Syma X8C / X8W / X8G Range Mod. – Radiocomando"

Notificami via mail
avatar
Ordina per:   Nuovi | Vecchi | Più votati
Massimo
Guest

Ciao Simone. Volevo chiederti ho fatto come da te illustrato il drone risponde bene però tende a spostarsi per conto suo secondo te cosa potrebbe essere?

Paolo
Guest

salve simone volevo sapere se dopo aver svolto la modifica al radiocomando, sullo schermo le tacche di potenza segnale rilevano ancora un dato veritiero, o alterando l’antenna andiamo a falsare questo dato?
grazie mille e complimenti per la spiegazione veramente ottima!

Michele
Guest

Ciao Simone,
il procedimento è lo stesso anche per il mio syma x8sw? Se la risposta è sì, può andar bene l’antenna del mio TP-LINK TD-W8950ND?

Simone
Guest

ciao grazie per la risposta che mi darai per caso la modifica va bene anche per il controller del syma x8hg?

ale
Guest

ho un drone syma x8w, ho modificato l’antenna al radiocomando!
purtroppo ho notato dei ritardi! quando abbasso tutto rimane accellerato!! poi non è reattivo c’è un modo x configurarlo?ho montato una antenna del modem TP-LINK TD-W8970 8db

wpDiscuz